In linea con passione dal 2007

c64 mini

La mania del mini dilaga. Dopo il rifacimento del NES in versione ristretta e dello SNES ugualmente mini da parte di Nintendo, sembra l’ora del Commodore 64.

Ahimè però mentre le versioni mini delle console Nintendo conservano il marchio nipponico.. chi porterà avanti il “nuovo” Commodore 64 versione mini al posto della defunta Commodore ? La risposta è Retro Games Limited.

Questa azienda assai probabilmente lancerà sul mercato il prodotto con porte USB , uscita video HDMI e 64 giochi caricati in ROM nel 2018.

Che dire? Onestamente avrei preferito un Commodore 64 con tastiera classica e classico click alla pressione dei tasti, con una ROM di emulazione del vecchio hardware e software ed un potenziale impiego nella vita di tutti i giorni come computer moderno per gioco e lavoro. Insomma, una linea di continuità con il passato pensato in maniera moderna. Così sarà una bella operazione nostalgia ma nulla di più. Vedremo.