ApolloCore

Apollo 68080 : compatibile al 100% con la linea di processori 680x0. Nuova vita ai nostri Commodore Amiga!!!!!

Il core Apollo rappresenta la naturale e moderna evoluzione degli ultimi processori della serie 680x0. La compatibilità a livello di codice è del 100%; sono stati corretti degli errori di progettazione tipici della serie 680x0 ed implementate le caratteristiche tipiche di processori meno datati.

Negli anni 80 Motorola era leader del mercato con la sua linea di processori 680x0 vendendo a compagnie come HP, Apple, Atari, Commodore, NeXT, SEGA e molti altri.

Oggigiorno la serie 680x0 viene ancora impiegata nelle macchine industriali, nell’industria aeronautica, in quella automobilistica e nelle case degli appassionati di retrocomputing.

Il core Apollo messo in una FPGA offre una buona combinazione di moderato consumo di spazio e prestazioni eccellenti. Sorpassa le prestazioni di un 68060 ASIC di gran lunga anche quando viene impiegata una FPGA a basso costo.

Quindi in definitiva se si è stanchi della lentezza del 68020, di costosi acceleratori 68060 e di non provare le stesse emozioni con un emulatore rispetto all’utilizzo di un reale Commodore Amiga…il moderno core Apollo rappresenta ad oggi una soluzione.

Peraltro la CPU con core Apollo risponde anche alla necessità di trovare processori da acquistare; gli stock dei vecchi Motorola sono sempre più rari da trovare mentre una CPU di nuova produzione sarà a lungo facilmente reperibile.

Passiamo ad analizzare le caratteristiche del core Apollo:

  • la più veloce CPU per Amiga mai concepita; più veloce di un 68060 a 100 Mhz, adeguata per moderno impiego del computer (navigare in internet, guardare films, ascoltare musica digitale, lavorare)
  • video output digitale (HDMI a 32 bit)
  • grazie alla tecnologia FPGA i nuovi core futuri si potranno implementare direttamente dal proprio Amiga
  • economicità
  • tutti gli acceleratori basati su core Apollo avranno onboard almeno 128 MB di FastRAM
  • capacità di contenere informazioni mediante la soluzione preferita (MicroSD, compact flash solo per citarne due); con capacità di trasferimento dati sino a 11 Mb/s

 benchmarkApolloApollo core a confronto con altre CPU 680x0

 benckmarkVsAmigaApollo a confronto con altre soluzioni per Amiga

ApolloEvolutionApollo in evoluzione

 acceleratoriPanoramica degli acceleratori Apollo core attuali ed in sviluppo

 

Che dire? Sorprende e rende gioiosi tanto fermento intorno a macchine che dovevano vedere la fine nel lontano 1994...... Viva Amiga!!!!

Passiamo ora alla presentazione di chi ha reso possibile tutto ciò:

Core team:

  • Gunnar "BigGun" von Boehn (CPU designer)
  • Christoph "ceiach" Hoehne (CPU designer)
  • Igor "Majsta" Majstorovic (Hardware designer)
  • Brian "kipper2k" Robotham (Hardware designer)

Test Team:

  • cgugl,
  • flype,
  • freemilk,
  • gmlsmurf,
  • grond,
  • guibrush,
  • mfilos,
  • Ng,
  • ShK and TuKo

Per entrare in conttato con il Team Apollo:

IRC: server irc.freenode.org Channel: #apollo-team

FB: https://facebook.com/apolloaccelerators/

http://www.apollo-core.com

http://www.apollo-acceleretors.com

http://www.apollo-accelerators.com/wiki/